Tu mi vedi, o mio Signore, con il viso rivolto al cielo della Tua generosità e all’oceano del Tuo favore, distaccato da tutto fuorché da Te. Ti chiedo, per gli splendori del Sole della Tua Rivelazione sul Sinai e per il fulgore dell’Astro della Tua grazia che risplende dall’orizzonte del Tuo Nome, Colui Che Sempre Perdona, di accordarmi il Tuo perdono e di aver misericordia di me. Decreta, dunque, per me con la Tua gloriosa Penna, ciò che mi innalzerà per mezzo del Tuo Nome nel mondo del creato. Aiutami, o mio Signore, a volgermi verso Te e ad ascoltare la voce di quei Tuoi amati che le potenze della terra non hanno potuto indebolire e che il dominio delle nazioni è stato incapace di tenere lungi da Te, e che, avanzando verso Te, hanno detto: «È Dio il nostro Signore, il Signore di tutti coloro che sono in cielo e tutti coloro che sono in terra!».

Bahá’u’lláh

App icon
Bahá’í Prayers
Get the app
font
size
a
theme
Day
Night
font
Sans
Serif
contact us
translations
App icon
Bahá’í Prayers
Get the app