Permetti, o mio Dio, ch’io mi avvicini a Te e dimori entro i recinti della Tua corte, perché la lontananza da Te mi ha quasi consumato. Fa’ ch’io riposi all’ombra delle ali della Tua grazia, perché la fiamma della separazione da Te ha disciolto entro di me il mio cuore. Attirami più vicino al fiume che è vera vita, perché la mia anima arde di sete nella sua incessante ricerca di Te. I miei sospiri, o mio Dio, proclamano l’amarezza della mia angoscia e le lacrime che verso attestano il mio amore per Te.

T’imploro, per la lode con cui Tu lodi Te Stesso e per la gloria con cui glorifichi la Tua Stessa Essenza, di concedere che noi possiamo essere annoverati fra coloro che hanno riconosciuto Te e confessato la Tua sovranità nei Tuoi giorni. Aiutaci, dunque, o mio Dio, a bere dalle dita della misericordia le acque vive della Tua amorosa gentilezza, così che noi possiamo completamente dimenticare tutto tranne Te e occuparci soltanto di Te. Tu hai il potere di fare ciò che vuoi. Non v’è altro Dio all’infuori di Te, il Potente, l’Aiuto nel Pericolo, Colui Che Esiste da Sé.

Glorificato sia il Tuo nome, o Tu Che sei il Re di tutti i re!

Bahá’u’lláh

App icon
Bahá’í Prayers
Get the app
font
size
a
theme
Day
Night
font
Sans
Serif
contact us
translations
Currently reading prayer in Italiano.
This prayer is also available in:
App icon
Bahá’í Prayers
Get the app